Attività socio-assistenziali vengono svolte altresì, irradiandosi dai centri infettivologici di Brescia, di Roma, di Firenze, di Bari, di Bergamo e di Pavia, in collaborazione con centri infettivologici di Burkina Faso, Mozambico, Burundi, Eiopia etc., dove sono in atto da tempo collaborazioni a sostegno dell’attività di ricerca clinica.

Sulla base dei promettenti risultati delle prime iniziative di ricerca clinica, sono stati successivamente lanciato progetti di assistenza tecnica e ricerca a favore di comunità di bambini con infezione da HIV. L’ambito di questa ricerca è stata principuamente la co-infezione tra HIV e tubercolosi e tra HIV e virus/epatitici. Analoghe ricerche sono supportate nel campo del Mother To Child Transmission (MTCT) in Burkina Faso.

Come estensione di queste attività la Fondazione sostiene finanziariamente la formazione di personale sanitario ad Addis Ababa, Etiopia, e a Ouagadougou, Burkina Faso, mirando ad integrare ricerca clinica e rafforzamento delle capacità umane nei servizi sanitari locali. È stata in tal modo resa possibile la partecipazione a stages di formazione di personale sanitario in Italia, e sono state organizzate attività di formazione anche in sede locale.

Caro Andrea, la notizia della tua improvvisa scomparsa ci ha lasciato attoniti.
La tua brillante intelligenza ha animato la nostra comunità, che ora piange la perdita di un amico caro, un medico appassionato, uno scienziato di affermato valore internazionale.
Ti salutiamo con un bacio rivolto al cielo.
Giampiero Carosi
Fondazione Malattie Infettive e Salute Internazionale
Progetto MaSTER